Cosa sono le gare di Caffetteria? Il mondo delle competizioni mondiali di Caffè e Latte Art... - Davide Cobelli

Cosa sono le gare di Caffetteria? Il mondo delle competizioni mondiali di Caffè e Latte Art…


Molto spesso sento attaccare le competizioni di caffetteria etichettandole come “semplice show irreale”..

Vorrei in questo articolo spiegarvi meglio di cosa si tratta e come io le ho vissute e le vivo tutt’ora.

La mia esperienza:

Sono approdato alle competizioni di Caffetteria (del circuito WorldBaristaChampionship) da relativamente poco tempo (2 anni), spinto da una curiosità morbosa che mi accompagna fin da piccolo. Ho conosciuto come dicevo 2 anni fa tramite i Social Network, alcuni concorrenti (tra cui Francesco S. ed Elisa M.) con i quali chiacchierando del più e del meno tramite chat, mi hanno spronato a provare l’adrenalina della competizione.
Mi sono chiesto li per li che cosa ne avrei tratto, che cosa poteva interessarmi, e soprattutto chi me lo faceva fare..
Ovviamente la mia “carriera” nel mondo del Caffè parte da tempi molto più remoti, quando senza alcuna cognizione di quel che facevo, premevo un pulsante e, pesso, mi venivano fatti i complimenti per il prodotto che servivo, ma non sapevo come facevo.

Nel 2007 ho cominciato i primi corsi (ne parliamo in un altro momento) di Caffetteria, fino ad arrivare di nuovo a 2 anni fa.
Mi faccio convincere dai due Amici sopra nominati ad assistere ad una selezione delle gare, si tiene a Firenze presso un “aziendina” nei pressi della città: LaMarzocco!
Con@ACIB La Marzoccoosco finalmente di persona alcuni personaggi che per me fino ad allora erano solo virtuali, Andrea Antonelli per primo a venirmi incontro, vedo Francesco che mi saluta come ci conoscessimo da sempre, poi noto Elisa che però è concentrata per la selezione e decido di non disturbarla, per ora.
La giornata passa e non vi dico le emozioni di vedere finalmente persone preparate parlare di Caffè, con una precisione e con una passione negli occhi che fino ad ora non avevo mai visto, rimango folgorato!

Il viaggio ha inizio, con poca esperienza e con tanta voglia di non sfigurare studio il regolamento (importantissimo) e mi preparo per la prima sfida (ma in realtà l’ennesima) davati a dei giudici, Torino.
15 minuti di gara in cui preparare e servire un set di Espressi, un set di Cappuccini e un set di bevande personalizzate analcoliche a base Espresso, In totale 16 preparazioni suddivise in 4 giudici sensoriali.
Sono tanti 15 minuti? No affatto, sono davvero molto molto pochi e spesso non bastano.
Perchè non bastano? Basterebbero se serviti in maniera semplicistica e standard come al bar sotto casa, se l’unica cosa da fare fosse premere il pulsante e servirlo incassando l’Euro o il relativo prezzo di listino. Ma in questo tipo di competizione nulla è lasciato la caso, faccio sempre un esempio che è quello che i giudici controllano addirittura i grammi di caffè che rimane sotto il macinacaffè penalizzando il concorrente anche per 1/2 grammo di polvere. Capite bene che un assoluta e maniacale cura di ogni aspetto della gara.
Spesso mi dicono: “si ma poi al bar mica fai così, al bar è una guerra quotidiana e non c’è tempo per le finezze! Vieni da me che faccio 3kg al giorno e poi mi dici se riesci.. !”Lancia vapore
Io rispondo sempre che fino a poco tempo fa lavoravo in una caffetteria a 6-8-10kg di caffè al giorno, sono partito a fare il mio lavoro, come molti, in maniera pressapochista e sbrigativa fino ad affinarmi e diventare a tutti gli effetti rapido, veloce, preciso e pulito.. il segreto? forza di volontà nel cercare “step by step” di migliorare sempre di più il mio modo di lavorare. Quindi si! Si può fare!
Ecco che, dunque, capite la vera essenza di una gara (almeno per me): migliorare se stessi e crescere.

La mia crescita professionale ha avuto una impennata enorme da quando partecipo a queste competizioni, un sacco di persone del mondo del Caffè da conoscere, un sacco di novità da vedere, un sacco di cose da assorbire e fare proprie, sei avvolto dalla passione.
Ecco a cosa servono le gare per me.

by Davide Cobelli

 


0 Comments

on Cosa sono le gare di Caffetteria? Il mondo delle competizioni mondiali di Caffè e Latte Art….
  1. |

    Bravo Davide, ottimo articolo!

  2. […] marzo vi avevo parlato della mia esperienza nel circuito WBC (che trovate qui), ora entriamo nel dettaglio su come e […]

Lascia un commento

Il tuo commento è molto importante per noi

Please Wait...

Questo sito utilizza cookie per garantirti la migliore esperienza d'uso.