​Seoul: la cittá che cattura.. - Davide Cobelli

​Seoul: la cittá che cattura..

ottobre 26, 2013

Da poco rientrato dall’Asia, qualche appunto di viaggio e qualche impressione su questi mercati.
La cittá: Seoul é una grande metropoli Asiatica che strizza l’occhio in moltissimi casi all’occidente, in centro cittá si respira un aria molto “americana” con grattaceli che svettano sulle teste di coreani e stranieri, grandi palazzi a specchi e lusso (negozi, macchine,gioielli..).
   2013-08-30 14.17.18
Vengono riprodotti moltissime situazioni sia di capitali europee, sia di capitali americane come detto in precedenza, é palpabile un certo benessere generale e una forte propensione all’acquisto a 360°.2013-08-31 15.09.25
Il caffé: molte catene americane influenzano il mercato, ma c’é da dire che i coreani sono molto attenti alla qualitá e alle novitá (a volte troppo).
La Corea vanta il maggior numero di Q grader al mondo, molti professionisti del settore che utilizzano i metodi che abbiamo imparato dagli US come dripper, cold brew e shyphon, ma l’Espresso?
Beh di questo mercato in forte espansione negli ultimi 10 anni ne parleró piú avanti, alcuni segreti meglio tenerseli.. 😉2013-08-31 19.10.48
Quello che colpisce di più é la loro assoluta ricerca della perfezione, che non si riscontra solo nella Caffetteria ma é generale.
Se pensiamo che loro dispongono di vere e proprie Universitá del caffé (perdonatemi ma, non come quelle Italiane che ci appiccicano il nome Accademia o Universitá davanti ma in realtá sono corsi come altri, o peggio), non sono sponsorizzate da aziende e quindi non hanno il compito di assecondare nessuna “filosofia aziendale”, parlo di veri e propri percorsi di studi universitaric he hanno il compito di formare dei professionisti del settore Caffeicolo, ore di teoria e ore di pratica fino al raggiungimento del target.2013-08-30 09.43.00
Aule attrezzate con 4-5 macchine espresso, altre aule con 5 tostini per la parte dedicata al Roasting, aule didattiche e laboratori.
Ora, a quale appassionato come me non piacerebbe essere parte di un gruppo così? Decine di super professionisti come docenti che ti spiegano il Caffé dal seme alla tazzina (o tazza), qualunque forma ed dimensione essa abbia.
Una preparazione meticolosa e ordinata, di cui giovano decine di Baristi o futuri tali.2013-09-01 14.54.02
Un altro punto assegnato ai paesi Asiatici che solo noi possiamo sognarci di sottovalutare, “non hanno nulla da insegnarci tanto l’abbiamo inventato noi “il caffé” no”? O forse no?
by Davide Cobelli

One Comment

on ​Seoul: la cittá che cattura...
  1. […] molto diverse e Business molto più importanti sono ciò che ci differenzia in soldoni. Quando pochi mesi fa sono stato a Seoul ho portato con me al ritorno dei curiosi pacchetti di caffè, ma non il tradizionale caffè in […]

Lascia un commento

Il tuo commento è molto importante per noi

Please Wait...

Questo sito utilizza cookie per garantirti la migliore esperienza d'uso.